Cuneo Volley

Home _ Novità _ Cuneo porta a casa un punto da Siena

Cuneo Volley Banner 11

NOVITÀ

DAL BLOG

Campionato A2 - Homepage

8 gennaio 2021

Cuneo porta a casa un punto da Siena

Cuneo porta a casa un punto da Siena

La Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo conquista i primi 2 set, Siena cresce e i cuneesi cedono al tie-break.

Serata dai due volti per Cuneo che in trasferta a Siena per la 3^ giornata di ritorno non riesce a chiudere dopo il vantaggio di due set a zero. Della Lunga e compagni recuperano lo svantaggio e chiudono al tie-break.

Lo starting six di Cuneo: Pistolesi palleggio, Wagner opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Tiozzo e Preti schiacciatori; Bisotto (L).
Coach Spanakis schiera: Fabroni palleggio, Romanò opposto, Zamagni e Barone al centro, Yudin e Della Lunga schiacciatori; Fusco (L).

Il primo set parte con una fase punto a punto, diversi gli errori da ambe le parti, poi il primo tempo di Sighinolfi e l’attacco di Preti ben giocato sul muro avversario vedono il +2 di Cuneo (6-8). Uno scambio d’errori ed è Romanò a trovare la parità all’11° e salire al servizio, ma al secondo turno Sighinolfi lo interrompe, seguito da Preti in attacco e da due muri di Tiozzo che valgono un bel break per Cuneo (12-15) e il primo time out senese. Un errore al servizio di Codarin viene subito recuperato, e alla battuta va capitan Pistolesi. Bene il muro di Sighinofi su Barone, poi è l’opposto di Siena a mettere fuori l’attacco (13-18). Yudin al servizio mette in difficoltà i cuneesi e i troppi errori del brasiliano Wagner vedono il recupero parziale dei padroni di casa (17-18). Coach Serniotti richiama i suoi, al rientro Tiozzo va forte sul muro avversario e trova il punto che lo manda alla battuta, ma purtroppo è out. Il turno è di Fabroni che trova l’ace, ma il mani out di Wagner mantiene il vantaggio (19-20). Yudin e Preti fanno il buono e cattivo tempo, coach Spanakis ferma nuovamente il gioco sul 21-22. Ottima prestazione nel campo cuneese, con Catania in copertura, poi Wagner attacca, il muro senese difende, la palla scorre a filo rete e Preti sentenzia (21-23). Tra le fila di casa entra Fantuzzo per Zamagni, Wagner infrange il muro di Siena ed è set ball, ma capitan Della Lunga lo annulla e Serniotti da fiato ai suoi. Si rientra in campo, il servizio di Romanò termina in rete e il set è di Cuneo 25-23.

La seconda frazione parte con un buon turno al servizio di Sighinolfi, sorretto dall’attacco in diagonale di Preti, il muro di Codarin su Zamagni e l’astuto pallonetto di Wagner (1-3). Romanò prova a interrompere, entrambe le squadre tengono viva l’azione, poi il primo tempo di Codarin è vincente (2-4). Il gioco procede punto a punto, Cuneo si tiene avanti con Tiozzo, che sul 7-9 va alla battuta, sia Yudin che Romanò attaccano out e c’è il time out senese (7-11). Proprio l’opposto di casa effettua il cambio palla e al servizio sale Fabroni, due errori di Preti e Yudin deciso in attacco portano al recupero di Siena (11-11), Sighinolfi con un primo tempo interrompe il filotto positivo per Siena e va alla battuta, ma è ancora Yudin a riprendere le redini. Codarin sale in cattedra e mette a terra due primi tempi ed è +2 Cuneo. Breve scambio poi Preti in diagonale riprende palla e va al servizio e qui non ce n’è per nessuno. Lo schiacciatore cuneese segna 3 ace netti, più uno sporcato da un semi recupero dei senesi (13-20). Yudin viene sostituito da Della Volpe. Il set prosegue in modo equilibrato, bene Barone per i padroni di casa. Panciocco entra per Romanò (17-23), il primo tempo di Sighinolfi porta al set ball cuneese, Della Volpe ci mette lo zampino, ma Codarin chiude sul 18-25.

Il terzo set parte da subito molto più combattuto, Siena allunga con Romanò sugli scudi, coach Serniotti chiama il time out (8-4). Tiozzo e Wagner portano i cuneesi a -2, ma i troppi errori vedono il break di +3 dei senesi (11-6). Sul 16-9 Serniotti ferma i suoi che al rientro in campo vanno subito a punto con Preti che si guadagna anche il servizio, prosegue Codarin a muro su Yudin e ancora ace di Preti (16-12). Altro break da 3 punti per Siena. Galaverna entra per Tiozzo (19-12). Si combatte, ma il gap di Della Lunga e compagni è troppo ampio. Romanò chiude il set 25-17.

Partenza sprint per i padroni di casa nel quarto set con sentenza di Romanò alla battuta (8-5). Galaverna entra per Preti e Bonola per Sighinolfi. Siena molto organizzata impone il proprio gioco in tutti i fondamentali e i cuneesi non riescono a emergere. Il set si conclude 25-18 per i padroni di casa dopo l’errore al servizio di Bonola e si approda al tie-break.

Cuneo schiera da subito Preti e Galaverna schiacciatori. Siena si porta avanti 2-0 con i muri di Fabroni e Barone su Wagner, che recupera subito con un attacco in parallela, poi è Yudin a regalare il pareggio. Un susseguirsi di errori, poi il primo tempo di Codarin del 6-6, Della Lunga manda Romanò al servizio, lo stesso opposto firma il cambio campo e al rientro trova l’ace. Serniotti chiama il time out e inserisce Tiozzo per Preti. Ancora troppi gli errori nel campo cuneese (15-10), il match è dei padroni di casa per 3-2.

Al termine dell’incontro coach Serniotti: « Oggi due buoni primi set ma nel momento in cui loro sono cresciuti non siamo stati capaci a trovare le giuste contromisure. Poi troppi errori in attacco, noi che di solito ne facciamo pochi».

 « Partita complicata, soprattutto il secondo set non era veritiero per il valore in campo. Loro sono una squadra composta da tanti giocatori importanti per questa categoria, con grande esperienza. – commenta capitan Pistolesi – Dal terzo set hanno iniziato a mettere più aggressività alla battuta, sapevamo che potevamo incombere in questa situazione. Dobbiamo continuare a lavorare, portiamo comunque a casa un punto, potevano essere di più, ma sono stati bravi loro a reagire».

Doppio appuntamento della Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo con Castellana grotte, domenica 17 gennaio alle ore 18.00 in casa per la 3^ giornata del girone d’andata e in trasferta mercoledì 20 gennaio alle ore 17.00 per il recupero della gara d’andata.

2^ Ritorno (09/01/2021) – Regular Season Serie A2 Credem Banca
Emma Villas Aubay Siena – Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo         
3-2       
(23-25/18-25/25-17/25-18/15-10)         

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pistolesi 1, Wagner 16, Sighinolfi 6, Codarin 14, Tiozzo 10, Preti 18, Catania (L); Galaverna 5, Bonola 1. N.e. Gonzi, Chiapello, D’Amato, Bisotto (L).
All.: Roberto Serniotti
II All.: Marco Casale
Ricezione positiva:  50%; Attacco: 39%; Muri 12; Ace 7.

Emma Villas Aubay Siena: Fabroni 5, Romanò 22, Zamagni 5, Barone 11, Yudin 19, Della Lunga 13; Fusco (L); Fantauzzo, Paciocco, Della Volpe 2. N.e. Ciulli, Truocchio, Crivellari.
All.: Alessandro Spanakis.
II All.: Omar Fabian Pelillo.
Ricezione positiva: 52%; Attacco: 50%; Muri 12; Ace 7.

Arbitri: Rolla Massimo, Fontini Simone.      Durata set: 30’, 24’, 27’, 23’, 18’.
Durata totale: 122’.


Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley

×

Calendario 2024 Cuneo Volley - Un Anno da Campioni
CLICCA QUI