logo Cuneo Volley

Home _ Novità _ Cuneo perde l’occasione ed è Prata a muovere la classifica

Cuneo Volley Banner 11

NOVITÀ

DAL BLOG

Campionato A2 - Homepage

3 marzo 2023

Cuneo perde l’occasione ed è Prata a muovere la classifica

Cuneo perde l’occasione ed è Prata a muovere la classifica

La Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo non approccia nel modo giusto il match in trasferta; bene gli ingressi di Chiapello e Cardona.

Cuneo non coglie l’occasione dello scontro diretto con Prata di Pordenone, a pari punti in classifica. I padroni di casa partono subito a fuoco nel primo set e travolgono i cuneesi. Codarin, biancoblù in trasferta a “casa” in quanto friulano, non si risparmia e spicca per tenacia. Decisamente positivo l’ingresso di Chiapello e Cardona entrati più volte durante il match. Prossima domenica sarà ancora trasferta per i cuneesi che affronteranno Castellana Grotte.

Lo starting six di Cuneo: Pedron palleggio, Santangelo opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Botto e Parodi schiacciatori; Bisotto (L).
Coach Boninfante schiera: Boninfante palleggio, Hirsch opposto, Katalan e Scopelliti centro, Bruno e Baldazzi schiacciatori; De Angelis (L).

Inizio equilibrato al PalaPrata. Allungano i padroni di casa e al raddoppio coach Giaccardi chiama il time out (10-5). Sull’11-5 entra Chiapello per Botto e sul 17-7 è la volta di Cardona dare il cambio a Santangelo. Il primo set è di Prata per 25-14.

La seconda frazione riparte col sestetto titolare. Sul 12-8 è time out per Cuneo e al punto successivo dei padroni di casa, coach Giaccardi inserisce Cardona per Santangelo. L’ace di Petras vale il 20-15 e il secondo tempo tecnico per i biancoblù. Ed è con un ace di Porro che si conclude il secondo set (25-18).

Confermato Cardona nel sestetto di partenza del terzo set. Il muro di Bortolozzo su Sighinolfi e la difesa mancata di Parodi, vede il 7-6 per Prata e il primo time out di Cuneo. Sul 17-22 entra Lanciani al servizio per Sighinolfi. La chiude Codarin 18-25.

Riparte Santangelo titolare. I cuneesi non riescono a riproporre il mood mostrato nel set precedente; sull’8-3 Chiapello entra per Parodi al servizio. Sul 13-6 dopo un appoggio in palleggio di Santangelo nel campo avversario che si trasforma in alzata per l’attacco di Petras, coach Giaccardi chiama il time out (13-6). Sul 16-9 entra Cardona nel ruolo di opposto. Sul 19-11 rientra in campo Parodi, mentre sul 23-16 è Lanciani a entrare per Sighinolfi dai 9 metri. La pipe di Botto sul nastro alto della rete vale il match ball per Prata, l’annulla Cardona, ma poi è Porro a chiudere la partita 3-1 (25-17).

Al termine della partita Coach Giaccardi: « Sono rammaricato perché non siamo riusciti a fare quello che avevamo pensato. Lo hanno fatto un’ottima partita in battuta e quando abbiamo iniziato a giocare staccato da rete, abbiamo fatto molta più fatica a mettere la palla a terra. Abbiamo provato a tenerli impegnati al centro, giocando un po’ più di palloni con Codarin e Sighinolfi. Sono contento dell’entrata dei giovani, sia Chiapello che Cardona sono entrati bene. Continuiamo a lavorare per alzare il livello, che stasera non è stato abbastanza per affrontare Prata».

Prossimo appuntamento con la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo, domenica 12 marzo alle ore 18.00 in trasferta a Castellana Grotte.

9^ Ritorno (04/03/2023) – Regular Season Serie A2 Credem Banca
Tinet Prata di Pordenone – Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo
3-1       
(25-14/25-18/19-25/25-17)     

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pedron 2, Santangelo 5, Sighinolfi 4, Codarin 13, Botto (K) 7, Parodi 6; Bisotto (L1); Lanciani, Chiapello 3, Cardona 10. N.e. Esposito, Kopfli, Lilli (L2).
All.: Max Giaccardi
II All.: Lorenzo Gallesio
Ricezione positiva: 51%; Attacco: 40%; Muri 7; Ace 4.

Tinet Prata di Pordenone: Boninfante 3, Hirsch 18, Bortolozzo (K) 11, Scopelliti 10, Porro 14, Petras 9, De Angelis (L1); Baldazzi. N.e. Bruno, Katalan, Gutierrez, De Paola, De Giovanni, Lauro (L2).
All.: Dante Boninfante.
II All.: Samuele Papi/Andrea Zampis.
Ricezione positiva: 45%; Attacco: 52%; Muri 12; Ace 5.

Arbitri: Giorgia Spinnicchia, Stefano Nava.

Durata set: 22’, 21’, 26’, 25’.
Durata totale: 94’.


Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley