Cuneo Volley

Home _ Novità _ Cuneo cede in casa con la capolista

Cuneo Volley Banner 11

NOVITÀ

DAL BLOG

Campionato A2 - Homepage

2 gennaio 2021

Cuneo cede in casa con la capolista

Cuneo cede in casa con la capolista

Prima sconfitta casalinga per la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo.

Il nuovo anno vede infrangere il record d’imbattibilità di Cuneo tra le mura casalinghe, ad opera dell’Agnelli Tipiesse Bergamo, capolista non a caso. Dopo un primo set in cui i padroni di casa recuperano, sorpassano e arrivano per primi al set ball cedendo sul 25-27, il match vede i bergamaschi imporre il proprio gioco. Coach Serniotti prova diversi cambi, inserendo Gonzi per Pistolesi nel secondo set e partendo con Preti opposto e Galaverna e Tiozzo schiacciatori nel terzo.

Lo starting six di Cuneo: Pistolesi palleggio, Wagner opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Galaverna e Preti schiacciatori; Catania (L).
Coach Graziosi schiera: Finoli palleggio, Santangelo opposto, Cargioli e Milesi al centro, Terpin e Pierotti schiacciatori; D’Amico (L).

Il primo set parte con i bergamaschi subito a segno in ribattuta. Bergamo si porta in vantaggio di tre (2-5) e Cuneo cerca di rimanere attaccata ai rivali. Ricuce in parte lo svantaggio con Wagner (4-5). Bergamo allunga ancora (4-8). Sul 4-9 primo time-out chiesto da coach Serniotti.  Bell’azione difensiva dei Cuneesi (5-9). Soluzione di classe di Codarin e poi terzo punto consecutivo per i padroni di casa (7-9). Sull’errore in battuta di Santangelo, Cuneo si riporta a -2 (8-10). Cuneo non demorde e con Sighinolfi si riporta a -1 (11-12). Parità sul 14-14 con gran battuta mancina di Wagner. Primo vantaggio interno con un bel muro a due di Pistolesi e Codarin (15-14). Time out ospite. Preti serve ad uscire e ferisce la difesa rivale, poi si ripete per il 18-15. Bergamo non ci sta (18-17). Wagner schiaccia in modo perentorio in diagonale, per il 19-17. Nuovo equilibrio nello score sul 19-19. Sul 23-22 Cuneo time out Bergamo. In battuta per i padroni di casa Wagner, ma Bergamo contiene bene e pareggia (23-23). Set point Cuneo dopo l’errore in battuta dei bergamaschi. Preti al servizio. L’attacco centrale della Tipiesse rimette le cose a posto (24-24). Ancora Cuneo al set point sul 25-24. Codarin serve bene ma non basta. Nuova parità. Il muro di Bergamo regala il primo set point agli ospiti e induce coach Serniotti al secondo time-out. Chiude Bergamo con una schiacciata del numero 12. Alto il livello di entrambe le formazioni dopo una prima fase di assestamento.

Seconda frazione con Wagner subito a segno per Cuneo, che replica con un muro di Sighinolfi (2-0). Pareggia subito Bergamo (2-2) e si porta in vantaggio (2-3). Cuneo reagisce ma l’errore al servizio di Sighinolfi rimette lo score in equilibrio (4-4). Wagner e Catania fanno un po’ di confusione in difesa ma il punteggio rimane ancora in parità (5-5). Primo break ospite (5-7). Errore di Wagner e 5-8. Time-out chiesto da Serniotti. Bergamo ancora avanti (6-9). Prosegue la striscia dei lombardi (7-13). Nuovo time-out per Cuneo. Sul 7-14 coach Serniotti opera i cambi. Prima Gonzi, poi D’Amato. Bergamo non decelera (8-17). Cuneo ferma la sequenza ma poi sbaglia in battuta con Galaverna (9-18). Rientra Wagner sul punteggio di 11-19. Bergamo non regala nulla (11-20). Bella combinazione in attacco di Cuneo. Rimangono però 8 i punti di differenza, che diventano 10 due azioni dopo. Wagner molto falloso in questa fase. Il primo set point Bergamo arriva sul 14-24. Si concretizza subito per il 14-25 che sigilla il parziale numero 2. Dieci errori cuneesi hanno fatto la differenza.

Terzo set. Pistolesi riprende il posto da palleggiatore titolare nella formazione di Serniotti. Preti viene inserito come opposto, mentre Tiozzo entra in posto 4 con Galaverna. Bergamo apre con una doppia soluzione vincente, ma Tiozzo risponde per l’1-2. Bergamo riprende con le stesse cadenze del secondo set (1-4).  Occorre una reazione cuneese. Arriva con Codarin e Preti (4-4). Cuneo passa a condurre dopo un errore rivale (5-4). C’è equilibrio (8-7 Cuneo), poi 9-8 con un muro vincente. Padroni di casa avanti di due (10-8). Battuta di Galaverna in rete (10-9). Veloce di Sighinolfi (11-9). Bergamo rimane in scia (11-10). Cuneo mette il cuore in campo e con un mano fuori di Tiozzo sale a 12. Bergamo si riporta avanti (12-13). Time-out chiesto da Serniotti. Scambio spettacolare il numero 29 del set, con Bergamo che prende ulteriore fiducia e si riporta a +2 (14-16). Errore di Santangelo al servizio. Tipiesse poco dopo avanti di tre (15-18). Bonola per Sighinolfi nelle fila di Cuneo. Bergamo sale a +4 e altro time-out chiesto da coach Serniotti. Cuneo produce due punti consecutivi (17-19). Bergamo risale a +4. Il video check dà ragione a Cuneo ma il muro di Bergamo riporta lo score sul 18-22. Tiozzo di forza (19-22). Serniotti cambia la diagonale d’attacco ma Bergamo chiude con merito al primo match point (20-25).

Al termine dell’incontro coach Serniotti: « Oggi non abbiamo fatto la partita che avremmo dovuto fare contro una squadra così, che anche se va sotto non si fa problemi. Peccato perché non ci abbiamo creduto a sufficienza, loro sono un’ottima squadra e si meritano di stare in vetta alla classifica ».

Mvp della serata lo schiacciatore Jernej Terpin.

Prossimo appuntamento della Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo, sabato 9 gennaio alle ore 18.00 in trasferta a Siena per la 2^ giornata del girone di ritorno del campionato di serie A2.

1^ Ritorno (03/01/2021) – Regular Season Serie A2 Credem Banca

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Agnelli Tipiesse Bergamo          0-3        

(25-27/14-25/20-25)                                  

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pistolesi 2, Wagner 10, Sighinolfi 4, Codarin 9, Galaverna 6, Preti 10, Catania (L); Tiozzo 4, Gonzi, Bonola 1, D’Amato. N.e. Chiapello, Vergnaghi, Bisotto (L).

All.: Roberto Serniotti
II All.: Marco Casale
Ricezione positiva:  64%; Attacco: 39%; Muri 4; Ace 4.

Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 1, Santangelo 13, Cargioli 6, Milesi 10, Terpin 15, Pierotti 12, D’Amico (L); Mancin, Umek. N.e. Signorelli, Battista, Ceccato, Sormani, Rota (L2).
All.: Gianluca Graziosi.
II All.: Daniele Busi.
Ricezione positiva: 61%; Attacco: 53%; Muri 9; Ace 2.

Arbitri: Santoro Angelo, Pristerà Rachela.      Durata set: 32’, 24’, 29’.
Durata totale: 85’.

Regular Season Serie A2 Credem Banca
Classifica aggiornata alla 1^ giornata del Girone di ritorno | Punti | Partite giocate | Partite vinte

  1   Agnelli Tipiesse Bergamo | 29 | 10 | 10
  2   Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo | 21 | 11 | 8
  3   Prisma Taranto | 21 | 10 | 6
  4   Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia | 20 | 12 | 6
  5   Sieco Service Ortona | 19 | 10 | 7
  6   Kemas Lamipel Santa Croce | 14 | 8 | 5
  7   Conad Reggio Emilia | 14 | 10 | 5
  8   Emma Villas Aubay Siena | 11 | 9 | 3
  9   Synergy Mondovì | 8 | 9 | 2
10   BCC Castellana Grotte | 7 | 7 | 3
11   Pool Libertas Cantù | 7 | 10 | 2
12   Cave del Sole Geomedical Lagonegro | 3 | 10 | 1

×

Calendario 2024 Cuneo Volley - Un Anno da Campioni
CLICCA QUI