Cuneo Volley

Home _ Novità _ Cuneo annienta Porto Viro di fronte a 1.600 persone

Cuneo Volley Banner 11

NOVITÀ

DAL BLOG

Campionato A2 - Homepage

18 dicembre 2021

Cuneo annienta Porto Viro di fronte a 1.600 persone

Cuneo annienta Porto Viro di fronte a 1.600 persone

La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo riempie gli spalti in occasione del match day Saluzzo Monviso 2024.

Cuneo stravince su Porto Viro in poco più di un’ora di partita, di fronte a circa 1.600 persone. Un grande evento nell’evento! Come da pronostico per il Match Day dedicato alla candidatura di Saluzzo e le Terre del Monviso a Capitale italiana della Cultura ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni. Una vittoria che, accompagnata dal calore del tifo, dona la carica giusta in vista del Derby del 26 dicembre a Mondovì per l’ultima gara del girone d’andata.

Lo starting six di Cuneo: Pedron palleggio, Wagner opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Botto e Preti schiacciatori; Bisotto (L).

Coach Tardioli schiera: Fabroni palleggio, Bellei opposto, Barone e O’dea centro, Vedovotto e Mariano schiacciatori; Lamprecht (L).

Parte subito bene Cuneo con un ottimo turno al servizio di Preti che conta ben 3 ace, poi il primo tempo di Codarin sul 7-3 vede il time out per Porto Viro. Un ritmo incalzante quello dei biancoblù che sostenuti dal numerosissimo pubblico mettono in campo il loro gioco senza mai abbassare la guardia. Il muro di capitan Botto ai danni di Vedovotto inducono coach Tardioli a chiamare il secondo tempo discrezionale (11-5). Sul 16-11 entra Pol per Vedovotto tra le fila nerofucsia. Performance di alto livello quelle del Libero Francesco Bisotto, che si allunga su diversi palloni con grande dimestichezza. Infuocano gli spalti gli attacchi di Wagner e le pipe di Preti. Sul 20-14 Sighinolfi conquista il suo stesso turno dai nove metri, che vede la slash di Porto Viro e il rigore di Preti. Sul 22-15 entra Filippi per Pedron. Il set lo chiude Bellei con un attacco in rete sul 25-18.

Si torna in campo ed è l’opposto brasiliano a prendere la parola, conquistando il turno alla battuta e mettendo a segno un ace (3-1). D’esperienza il secondo tocco di Pedron sul 6-4 che gli vale il posto dai nove metri, ma putroppo è out. Un monsterblock per Alessandro Preti ai danni di Bellei (8-5) fa sobbalzare tutti sui seggiolini, così come l’ace di capitan Botto sul 10-5 che confermato dal video check porta al time out per Porto Viro. Altro muro di Preti sull’opposto nerofucsia e sul 14-7 entra Gasparini per Bellei. Bisotto show tra i biancoblù, poi ci pensa ancora Preti dalla seconda linea a trovare il punto con tanto di fossetta nel campo avversario (16-9). Al servizio sale Codarin che non delude e regala il rigore a Botto. Bagher altissimo per Wagner che rimanda in là, poi Fabroni falloso al palleggio ed è time out per la panchina avversaria (18-9). Codarin trova l’ace alla battuta, e subito dopo Pedron sentenzia a muro ai danni di Mariano (20-9). A chiudere il set è il monsterblock di Alessandro Preti: 25-12.

Partenza a senso unico per i padroni di casa nel terzo parziale, con l’ace di Sighinolfi e un turno al servizio che procede fino al 7-0; nel mentre tris di muri con Preti, Wagner e Codarin. Momento ping pong a metà set, dove entrambe le squadre continuano a sbagliare le battute e si passano la palla (16-5). Porto Viro recupera 5 punti e sul 19-10 coach Serniotti chiama il time out. Dentro Rainero per Sighinolfi sul 22-15. Capitan Botto in diagonale trova il match ball ed entra il neo maggiorenne Luca Cardona per Wagner. Out il muro di Rainero, poi è proprio il giovane  opposto a chiudere il match 25-18.

MVP di serata il Libero cuneese Francesco Bisotto, che stasera si è espresso in grandi performances.

Al termine Coach Serniotti: « Ad ogni set ci ripetevamo di non adagiarci sugli allori, che in più occasioni hanno saputo riprendere e vincere partite in cui avevano perso i set iniziali. Questo è stato sicuramente il giusto approccio per portare a casa il risultato pieno. Ora testa alla gara con Mondovì. A Bisotto ho chiesto se era cresciuto in altezza durante il match, si è allungato a prendere un sacco di palloni stasera, sono contento per il suo percorso di crescita».

L’ultimo atto del girone d’andata sarà Derby in trasferta a Mondovì per la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo, che scenderà in campo al Pala Manera il 26 dicembre alle ore 18.00.

12^ Andata (19/12/2021) – Regular Season Serie A2 Credem Banca

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Delta Group Porto Viro
3-0         
(25-18/25-12/25-18)     

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pedron 5, Wagner 13, Sighinolfi 6, Codarin 3, Botto (K) 15, Preti ; Bisotto (L1); Filippi, Rainero, Cardona 1. N.e. Tallone , Vergnaghi, Lilli (L2).

 All.: Roberto Serniotti

II All.: Marco Casale

Ricezione positiva: 62%; Attacco: 65%; Muri 11; Ace 8.

Delta Group Porto Viro: Fabroni 1, Bellei 10, Barone 6, O’Dea 5, Vedovotto 2, Mariano 7, Lamprecht(L1); Pol, Gasparini, Romagnoli, Penzo(L2). N.e Marzolla, Sperandio, Tiozzo.
All.: Francesco Tardioli

II All.: Nicola Baldon

Ricezione positiva: 55%; Attacco: 40%; Muri 3; Ace 1.

Arbitri: Santoro Angelo, Paolo Scotti.

Durata set: 23’, 22’, 24’.
Durata totale: 69’.


Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley