Blog

Tie-break beffardo per l’U17 che chiude una stagione di grande crescita

Tie-break beffardo per l’U17 che chiude una stagione di grande crescita

La BAM Mercatò Cuneo di coach Revelli non riesce nella riconferma del titolo regionale, ma che match ragazzi.

            Cuneo chiude al secondo posto la Final Four Regionale Under 17 dopo un’impeccabile semifinale contro Acqui Terme e una Finale al cardiopalma con Parella conclusasi al tie-break. La Banca Alpi Marittime Mercatò Cuneo di coach Revelli non conferma quindi il titolo regionale e saranno i torinesi a rappresentare il Piemonte alle Finali Nazionali di categoria che si terranno a Monza dal 31 maggio al 5 giugno.  

Analizza così la final four, coach Francesco Revelli: « E’ stata una final four di buon livello da parte della squadra che si è ben espressa nella semifinale, gestendo con autorevolezza il match in cui i ragazzi hanno ruotato molto e portando a casa un convincente  3-0.  Il primo set della finale è stato molto netto a nostro favore, merito di una fase break incisiva e di un cambiopalla puntuale; stesso inizio nel secondo set (9-3 / 11-6), qui il merito di Parella è stato di rimanere dentro la partita. Una volta pareggiato lo svantaggio si è equilibrata anche la situazione emotiva. Gli altri set sono stati equilibrati e giocati bene da entrambe le squadre, ovviamente rimarrà il rammarico di non averla chiusa al tie-break sui parziali di 14-11 e 16-15 con palla in mano; sono situazioni che dovevamo sfruttare meglio e che ci ricorderemo a lungo. Resilienza, questo abbiamo imparato».

Sicuramente una stagione di crescita, che ha visto migliorare sotto tutti i punti di vista gli atleti e il gruppo, merito sicuramente di uno staff di altissimo livello per la categoria – « Dal punto di vista del percorso della squadra siamo soddisfatti, non ci piace perdere ma non sono 2 palloni di una finale che cambiano la valutazione della stagione fatta, semplicemente avrebbero gratificato il lavoro dei ragazzi in palestra, della dirigenza e dei miei assistenti Daniele Tomantis e Paolo Alivesi, che sono stati eccezionali e mi hanno permesso di allenare come un professionista e di trattare i ragazzi allo stesso modo» – coach Revelli si è già espresso sul futuro: « abbiamo già il mirino pronto per il prossimo anno».

Molti gli appuntamenti dei prossimi giorni:
Finali Nazionali Under 19 ad Alba Adriatica che vedranno scendere in campo Cuneo nel primo match contro i Lupi Santa Croce alle ore 16.00 di giovedì 26 maggio. La competizione terminerà domenica 29 in mattinata con le finali.
Final four regionale Under 15 con Cuneo in campo domenica 29 maggio alle ore 10.30 al PalaItis di Mondovì nella semifinale contro Novara. Le altre finaliste, Parella e Novi, si affronteranno in contemporanea sul campo di Carrù. Finali nel pomeriggio con 3°-4° a Carrù alle 15.45 e Finalissima 1°-2° alle 16.00 a Mondovì.
Finali Regionali Under 13 a Savigliano il 2 giugno.
Finale Play Off serie C al meglio di 2 su 3 con i cuneesi contrapposti agli albesi nella corsa alla promozione in serie B. Ancora da definire le date, in quanto i biancoblù impegnati nelle Finali Nazionali U19.

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley

Leave a Reply