Blog

Pasticceria Arione, tradizione “Made in Piemonte” e passione per il volley

Pasticceria Arione, tradizione “Made in Piemonte” e passione per il volley

Un’esperienza che attraversa le generazioni di una famiglia dedita al lavoro e al soddisfare la clientela.

            La passione per il volley scorre nelle vene della famiglia e i pallavolisti non possono fare a meno delle dolcezze della Pasticceria Arione di Cuneo. Una delle colonne del capoluogo cuneese, ha rinnovato la collaborazione e il proprio sostegno al Club biancoblù, andando ad ampliare le eccellenze della rubrica “Made in Piemonte”, creata per raccontare la storia che c’è alle spalle delle aziende partner del Cuneo Volley. Seguire la rubrica è semplice, basta un semplice click al link -> https://www.madeinpiemonte.live/

« La passione che unisce la famiglia Arione alla pallavolo cuneese è davvero radicata nel tempo; già a mio marito piaceva molto andare la domenica al palazzetto a tifare e seguire da appassionato le partite di volley. Le nostre figlie hanno entrambe giocato a pallavolo ed è sempre stato lo sport prediletto in casa. Una passione e una collaborazione che è andata crescendo nel tempo. Siamo molto contenti di far parte di questa realtà sportiva e siamo lieti di avere spesso i giocatori tra i nostri clienti; sicuramente non passano inosservati, ma sono assolutamente ragazzi a modo, molto gentili e cordiali. Per tutte queste ragioni siamo molto contenti di rinnovare la partnership» – la titolare Vanna Martini Arione.

I Cuneesi al Rhum, gli originali dal 1923, vengono realizzati ancora oggi con uova e latte freschi, cioccolato fondente di alta qualità e rhum originale. Ciò che contraddistingue i veri cuneesi al rhum dalle numerose imitazioni è la presenza della doppia meringa che racchiude al suo interno la crema cioccolato al rhum, il tutto ricoperto da cioccolato fondente.

I Cuneesi, inoltre, non sono solo prodotti al Rhum, ma si possono trovare anche al Grand Marnier, alla Nocciola, al Cremino, alla Crema di Marroni o al caffè.

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley

Leave a Reply