Blog

Esordio casalingo vincente per Cuneo con Siena

Esordio casalingo vincente per Cuneo con Siena

La Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo si aggiudica 3-0 la seconda giornata davanti ai propri tifosi.


 

Non poteva finire in modo migliore l’esordio casalingo di Pistolesi e compagni, una vittoria netta di 3-0 sull’Emma Villas Aubay Siena, di fronte al pubblico cuneese.
Un ricordo speciale del Club a inizio partita con il minuto di silenzio e la maglia in mano al Capitano biancoblù, per il giovane atleta del settore giovanile cuneese, Samuele Ghibaudo, scomparso prematuramente quest’estate in un incidente stradale. Anche la curva Blu Brothers ha alzato uno striscione di saluto per Samu.

Lo starting six di Cuneo: Pistolesi palleggio, Wagner opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Tiozzo e Preti schiacciatori; Bisotto (L).
Coach Spanakis schiera: Salsi palleggio, Romanò opposto, Zamagni e Barone al centro, Yudin e Della Lunga schiacciatori; Fusco (L).

Primo set equilibrato, parte avanti Siena con il break al servizio di Yudin (2-5), ma Tiozzo e Wagner prendono in mano la situazione, recuperano e sorpassano (9-8). Una fase punto a punto, dove le due squadre non lasciano nulla al caso. Buona prova di Bisotto, il secondo libero biancoblù, ancora titolare con il proseguo della quarantena per Catania. Sul 18 pari l’errore al servizio di Yudin ed è Wagner ad andare alla battuta per Cuneo. Tra il 19-18 e il 22-18 coach Spanakis esaurisce i time out a disposizione e poco dopo effettua due cambi: Fantauzzo per Zamagli al centro e Ciulli per Salsi in regia. L’ace di Romanò sul 23-21 fa chiedere tempo a coach Serniotti, al rientro lo stesso opposto senese sbaglia la battuta ed è set point per i padroni di casa, Codarin sbaglia e lo annulla, ma non c’è il due senza tre e anche  il servizio di Capitan Della Lunga termina out e il video check lo conferma. Cuneo avanti 1-0 (25-22).

Nella seconda frazione Cuneo parte con Sighinolfi al servizio che mette in difficoltà, poi un doppio cambio palla ed è Wagner ad andare alla battuta e segnare l’ace del 3-1. Annullato il 5 pari dal videocheck a favore di Siena (4-6), ci pensano il brasiliano e capitan Pistolesi con un mani out  a riportare la parità (6-6). Della Lunga risponde con una diagonale stretta , ma Preti recupera dalla seconda linea. Bene la ricezione di Bisotto che da il la per il primo tempo di Sighinolfi (8-9) che poco dopo al servizio ancora fastidioso per la ricezione senese, è preti a portare Cuneo in vantaggio (11-10). Il centrale Zamagni si prende spazio e con un break di 3 punti (11-13) fa chiamare il time out alla panchina cuneese. Primo tempo di Codarin e muro di Preti riportano la parità. Un punto a punto con protagonisti Della Lunga, Wagner e Romanò (15-16), si interrompe con l’allungo di Cuneo con l’efficienza a muro di Sighinolfi su Romanò e Wagner su Della Lunga. Il video check chiesto da Spanakis sul 18° punto cuneese non trova riscontro e il coach senese chiede time out (18-16). Entra Bonola al servizio per Sighinolfi (20-19). Siena bene a muro, ma la battuta di Salsi è out (21-21). Bene Preti forte sul muro di avversario e va al servizio. L’attacco di Tiozzo e il muro di Bonola portano al set point per i padroni di casa (24-23), Serniotti inserisce Galaverna per Preti, la panchina di Siena chiama il time out, ma non serve, al servizio c’è Codarin che non perdona è Ace! Cuneo si aggiudica anche il secondo parziale con (25-23).

Nell’ultimo set Pistolesi e compagni impongono il proprio gioco. Il primo break sotto l’attento servizio di Sighinolfi vede Cuneo avanti 3-0. Panciocco entra per Yudin. Cuneo sugli scudi con Wagner alla battuta, mette a segno un break di 6 punti consecutivi con i muri di Pistolesi e Codarin (9-1) che porta Spanakis ad esaurire i time out e a sostituire Salsi con Ciulli. I padroni di casa proseguono per la loro strada, attenti a non far rientrare in partita i senesi. Sul 20-11 entra Truocchio per Barone. Il match point è di Wagner (24-15), Serniotti fa esordire Luca Chiapello che entra per Preti. Tiozzo al servizio termina out con conferma del video check, ma ci pensa l’opposto brasiliano a chiudere con un mani out (25-16) sotto l’ovazione del pubblico presente e la stampa che lo elegge MVP.

Al termine dell’incontro coach Serniotti: « Nel periodo poco rassicurante in cui viviamo, stasera penso abbiamo dato una nota felice per tutti i nostri tifosi e appassionati presenti e che ci hanno seguito da casa. Ha funzionato bene muro-difesa e siamo stati bravi a gestire situazioni difficili. Oggi è stato molto bravo Matteo, ha gestito bene la squadra, sia in situazioni con buona ricezione che non, contando che Siena è tra le migliori squadre del campionato per abilità al servizio».

Mvp della serata l’opposto brasiliano Wagner Pereira Da Silva: «  Sono molto contento, i primi set non abbiamo mollato, siamo stati lì, fino alla fine e li abbiamo portati a casa. Abbiamo una squadra molto forte in ogni reparto con un bravo allenatore».

Prossimo appuntamento con la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo domenica 1° novembre alle ore 18.00 a Castellana Grotte.

 

2^ Andata (25/10/2020) – Regular Season Serie A2 Credem Banca
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Emma Villas Aubay Siena         3-0
(25-22/25-23/25-16)

 

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pistolesi 3, Wagner 15, Sighinolfi 5, Codarin 10, Tiozzo 7, Preti 12, Bisotto (L); Bonola 1, Galaverna, Chiapello. N.e. Gonzi, D’Amato.
All.: Roberto Serniotti
II All.: Marco Casale
Ricezione positiva:  53%; Attacco: 45%; Muri 18; Ace 4.

Emma Villas Aubay Siena: Salsi, Romanò 12, Zamagni 9, Barone 2, Yudin 9, Della Lunga 6; Fusco (L); Fantauzzo, Ciulli 1, Truocchio, Panciocco. N.e. Milordini.
All.: Alessandro Spanakis.
II All.: Omar Fabian Pelillo.
Ricezione positiva: 61%; Attacco: 37%; Muri 5; Ace 2.

Arbitri: Pristerà Rachela Prati Davide.      Durata set: 28‘, 32‘, 24‘.
Durata totale: 84‘.

 

 

 

 

 

Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley