Blog

Cuneo orgoglioso della sua addetta stampa

Cuneo orgoglioso della sua addetta stampa

Consegnato a Stella Testa il premio “Roberto Stracca” della serie A2 per la stagione 2020/21.

            Mercoledì 8 dicembre, prima del fischio d’inizio tra Cuneo e Siena, il presidente della Lega Pallavolo Serie A maschile, Massimo Righi, ha consegnato il premio “Roberto Stracca“, come miglior Addetto stampa della serie A2 maschile per la stagione 2020/21 a Stella Testa, la responsabile comunicazione del Cuneo Volley. Arriva quindi in casa biancoblù l’11° pallone d’oro assegnato dalla giuria dei giornalisti quale riconoscimento dedicato alla memoria di Roberto Stracca, giornalista del Corriere della Sera ed ex addetto stampa di volley.

« La linea professionale e ambiziosa che abbiamo dettato sulla parte sportiva, facendo degli investimenti mirati e consapevoli, l’abbiamo fortemente voluta anche su quella organizzativa. Per ottenere buoni risultati sportivi bisognava anche avere uno staff all’altezza. Questo premio vinto da Stella è il risultato del suo grande lavoro svolto negli ultimi anni; un riconoscimento da condividere con le persone che tutti  i giorni lavorano nell’area comunicazione» – Gabriele Costamagna, vicepresidente esecutivo.

Dopo l’emozione del momento, dovuta alla sorpresa organizzata in collaborazione tra il presidente Righi, la moglie Yvonne, nonché vicedirettrice della Legavolley, e il resto dello staff cuneese, Stella ha rivolto il premio verso la sua squadra schierata esclamando “ Questo è anche vostro!”, perché sicuramente il lavoro di un addetto stampa dipende molto anche dai giocatori che compongono la squadra, dalla loro disponibilità e professionalità. Dopo l’uscita di scena, l’abbraccio di stima con il vicepresidente Costamagna e quello con Yvonne Schlesinger che le ha consegnato un personal computer a correlazione della premiazione.

 « Un’emozione unica per chi come me è abituato, quale deformazione professionale, a stare dietro le quinte e dare il massimo per mettere in luce le qualità e prestazioni altrui. Ringrazio la giuria dei giornalisti per aver ritenuto il mio operato meritevole della loro stima, è per me un onore e un impegno nel continuare a meritarla. In questi anni ho sempre tenuto gli occhi vigili, orecchie sintonizzate e la mente attiva, per imparare e crescere professionalmente. Questa è la dodicesima stagione pallavolistica per me, la quarta in serie A maschile; devo molto allo staff comunicazione della Lega con cui si è instaurato un confronto e un supporto continuo. Che il palazzetto sia la mia prima casa, ormai è cosa nota a tutti, tuttavia, l’arrivo di Gabriele all’interno della società, con la giusta dose di ambizione e determinazione nel voler far crescere la qualità della comunicazione, ha sì diminuito le mie ore di sonno e il mio tempo libero, ma se oggi ho raggiunto questo traguardo è perché questa è diventata la mia unica occupazione, a cui posso dedicarmi totalmente e lo devo alla sua fiducia. Col tempo, inoltre, si è creato un team solido, formato da professionisti con cui ogni giorno si condividono idee e si dà vita a nuovi progetti. Questo riconoscimento lo voglio dedicare anche a tutti i tecnici per la loro disponibilità e professionalità, ma soprattutto ai giocatori, attuali ed ex, che in questi anni oltre ad essere sempre sul pezzo alla richiesta di dichiarazioni e interviste, mi hanno seguita in tutte le iniziative social, video promozionali e shooting a tema. L’ottimo risultato è dovuto alla passione con cui tutti noi abbiamo affrontato e continuiamo ad affrontare, ogni singolo giorno in palestra e fuori» – Stella Testa, responsabile comunicazione.

Leave a Reply