Blog

Cuneo mette in cassaforte 3 punti importati contro Prata

Cuneo mette in cassaforte 3 punti importati contro Prata

La Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo vince in casa, approfittando delle assenze avversarie.

            Tre punti importanti per Cuneo, in vista dei prossimi appuntamenti. La Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo vince 3-0 con Prata di Pordenone in casa restando imbattuta e approfittando delle assenze nella compagine veneta. Botto e compagni continuano a emozionare i propri spettatori, che crescono sulle tribune. Entrambe le squadre sono scese in campo con il segno rosso sul volto, a sostegno della campagna contro la violenza sulle donne.

Lo starting six di Cuneo: Pedron palleggio, Santangelo opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Botto e Parodi schiacciatori; Bisotto (L).

Coach Boninfante schiera: Boninfante palleggio, Gutierrez opposto, Katalan e Scopelliti centro, Bruno e Baldazzi schiacciatori; De Angelis (L).

Parte avanti Cuneo e il primo ace di serata è il centrale biancoblù Nicholas Sighinolfi a firmarlo (6-3). Coach Boninfante chiama il time out sull’11-5. Ottimo break per Pedron che mette a segno anche l’ace che porta la panchina veneta ad esaurire i tempi a disposizione (16-10). Katalan mette in rete il servizio ed è set point per Cuneo, dai nove metri Codarin, ma Bruno lo annulla e manda Boninfante al servizio per Prata, che tuttavia la mette out ed è 25-17 per i biancoblù.

Inizio equilibrato nel secondo parziale, con i padroni di casa che si adagiano leggermente visto l’andamento del set precedente. Sull’8-7 coach Boninfante effettua il cambio al centro inserendo Pegoraro al posto di Katalan. Si procede con un gioco punto a punto. Sul 12-13 entra Lanciani al servizio per Parodi, ma Boninfante su ricezione sporca di De Angelis, sceglie di agire in prima persona e mette giù un attacco di seconda intenzione. Con Codarin dai 9 metri, è Capitan Botto a trovare la parità al 14° punto. Entrambe le formazioni chiamano un time out. Sul 21-19 doppio cambio per Cuneo, ma Esposito mette out il servizio e rientra in campo la diagonale Santangelo-Pedron. Break di Codarin prima in attacco e poi dai 9 metri. Botto trova il 24-21 e coach Boninfante chiama il secondo time out per smorzare il ritmo gara ai padroni di casa. Si chiude con la chiamata di pestata da parte di Prata che interrompe il set, ma l’occhio elettronico non riscontra il fallo al servizio e quindi si chiude 25-21 il secondo parziale.

Il terzo set inizia con un botta e risposta tra Bruno e Sighinolfi, poi qualche errore di troppo per i biancoblù e Prata si porta avanti (2-5). Santangelo manda Parodi dai nove metri sul 6-8 e lo schiacciatore fa un mini break che vale il sorpasso (9-8) e spinge la panchina veneta a chiamare il primo time out del set. Il gioco procede punto a punto. Pedron serve al meglio tutta la squadra e con l’intesa prima al centro con Codarin e poi con Botto, porta la squadra sul 21-17. Time out Prata e dopo appena 2 scambi anche coach Giaccardi chiama il primo per Cuneo. Match ball per i padroni di casa(24-20), dai nove metri capitan Botto. Annullato, poi ci pensa Parodi a chiuderlo sul 25-21.

Mvp di serata il palleggiatore cuneese, Matteo Pedron premiato da Ribero sponsor match day. Il premio Fair play offerto da Santero 958 al collega di ruolo Mattia Boninfante.

Al termine della partita Coach Giaccardi: « Sono contento per il risultato e per i ragazzi, perché in alcuni frangenti l’abbiamo risolta. Abbiamo approfittato delle assenze di Prata che ha giocato senza ricevitori titolari. Siamo stati bravi a stare sempre lì e onestamente Prata non ha mai avuto chance. Stasera un passo avanti».

Prossimo appuntamento con la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo, sabato 3 dicembre alle ore 20.00 in casa con Castellana Grotte.

9^ Andata (27/11/2022) – Regular Season Serie A2 Credem Banca
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
3-0       
(25-17/25-21/25-21)      

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pedron 2, Santangelo 11, Sighinolfi 8, Codarin 9, Botto (K) 17, Parodi 10; Bisotto (L1); Lanciani,
Esposito, Cardona. N.e. Chiapello, Kopfli, Lilli (L2).
All.: Max Giaccardi
II All.: Lorenzo Gallesio
Ricezione positiva: 74%; Attacco: 66%; Muri 3; Ace 3.

Tinet Prata di Pordenone: Boninfante 2, Gutierrez 9, Katalan 8, Scopelliti 7, Bruno 8, Baldazzi 3, De Angelis (L1); Pegoraro, Gambella. N.e. Bonaldo,
Ughelini, Bortolozzo (K), Porro.
All.: Dante Boninfante.
II All.: Samuele Papi/Andrea Zampis.
Ricezione positiva: 48%; Attacco: 40%; Muri 6; Ace 2.

Arbitri: Cesare Armandola, Marta Mesiano.

Durata set: 22’, 29’, 31’.
Durata totale: 82’.


Stella TestaUfficio stampa Cuneo Volley

Leave a Reply