Blog

Autolinee Sav, da sempre i mezzi di fiducia del Cuneo Volley

Autolinee Sav, da sempre i mezzi di fiducia del Cuneo Volley

Da oltre 60 anni l’Azienda di trasporti è al servizio dei cuneesi, di padre in figlio.


Il Gruppo Sav, fondato alla fine degli anni ’50, è condotto a livello familiare, dai soci Rudi Zuliani, la sorella Jenny e i fratelli Erio e Pieraldo Ariaudo, che gestiscono una settantina di dipendenti tra personale di guida, addetti officina e impiegati amministrativi.

Nata oltre 60 anni fa con il servizio di linea, dagli anni ’90 è molto attiva sul territorio anche nel settore noleggio. Ad oggi il parco mezzi annovera 78 Autobus, di cui 28 dedicati all’attività di Noleggio e quindi dotati di ogni comfort necessario per rendere piacevole il viaggio.

Il gruppo, composto dalle società SAV Autolinee Srl e Autolinee Valle Pesio Srl, rientra nel Consorzio Trasporti Grandabus per quanto riguarda il servizio di linea della provincia cuneese.

Annualmente, in media, i mezzi del gruppo sav percorrono complessivamente 3.100.000 Km.

 

Un’azienda all’avanguardia, che oltre ad essersi affermata con collaborazioni che li vedono presenti nei progetti di “Libera” e del “Treno della Memoria”, da circa due anni e mezzo è in continuo sviluppo la Partnership con FlixBus,

la società tedesca di autobus extra-urbani che effettua servizi di trasporto a basso costo in tutta Europa. Attualmente il Gruppo ha 4 mezzi impegnati su sulle linee di Innsbruck e Budapest, ma essendo in costante crescita, possiamo anticipare che ce ne sarà presto un altro sulla linea Cuneo-Venezia. Linee impegnative, che richiedono autobus sempre nuovi con al massimo 2-3 anni, come da contratto, e comfort maggiori rispetto ai pullman da turismo.

 

 

 

Una collaborazione solida quella con la pallavolo della Città Cuneo, il cui inizio risiede proprio nella passione per questo sport, in primis da parte dei soci, come afferma Rudi Zuliani: « qui tutti abbiamo giocato a pallavolo, me compreso, giochiamo da sempre e la passione per questo sport si è trasformata in seguito nella collaborazione che ci lega fin dagli albori del PalaTenda. Accompagnare le squadre in transferta, sia ai tempi della Superlega che negli anni della serie B, è sempre stato per noi motivo di orgoglio». Di padre in figlio la passione si è trasmessa, tant’è che Andrea Ariaudo, figlio di Erio, oltre ad aver giocato nella A1 di Cuneo dal 2006 al 2010, è stato il Capitano nelle passate ultime due stagioni di serie B che hanno portato il Cuneo Volley al ritorno nel campionato di Lega.

 

Durante la visita presso la sede di Villafalletto, i giocatori Andrea Galaverna, Matteo Bolla e Flavio Amouah sono stati accolti da Rudi Zuliani insieme a Erio Ariaudo che hanno mostrato loro il parco mezzi, con esemplari di nuovissima generazione.

 

 

 

Stella Testa
Ufficio stampa Cuneo Volley
mobile: 3494626925
mail: ufficiostampa@cuneovolley.it