Blog

Il derby si decide al Tie-break ed è Cuneo ad aggiudicarselo

Asd Cuneo VBC – Serie B                                                             Comunicato n.70/2017-2018

 

14-04-2018

 

Il derby si decide al Tie-break ed è Cuneo ad aggiudicarselo

Partita molto vissuta sia in campo che sugli spalti; i biancoblu portano a casa la vittoria.

 

 

L’Ubi Banca San Bernardo Cuneo si aggiudica il derby con Fossano al quinto set.

Coach Serniotti schiera in campo: Coscione palleggio, Ariaudo opposto, Perla e Cefaratti centro, Galaverna e Vittone schiacciatori; Rivan (L).

Partenza in rimonta per i cuneesi, che con due ottimi turni al servizio di Coscione e Galaverna recuperano e passano in vantaggio 15-11. Il gioco procede equilibrato, i padroni di casa forzano la battuta regalando qualche punto ai biancoblu. A chiudere il primo set è l’attacco di Vittone sul 18-25.

Decisamente più combattuta la seconda frazione. Ariaudo e compagni diminuiscono la prestazione al servizio e in ricezione, dando spazio ai fossanesi che non perdono tempo e colgono tutte le occasioni. Cambio alla regia cuneese sul 19-13 con l’ingresso di Dho. Un mani out di Capitan Ariaudo e una pipe di Galaverna inducono i padroni di casa al time out sul 22-17, ma il gap è troppo e con un buon turno al servizio di Coroli, Fossano chiude 25-17.

Terzo set molto equilibrato, i ragazzi di Serniotti recuperano alla battuta ed aumentano l’efficacia a muro. Sul 15-16 entra Gamba per Vittone. Il set prosegue con un continuo punto a punto, bene Cefaratti e Galaverna in attacco quanto Perla e Gamba a muro. Cuneo si aggiudica il set 25-21.

Quarto set ancora combattuto, nessuna delle due squadre concede troppo spazio. Confermato Gamba in attacco insieme a Galaverna. Con Cefaratti al servizio i cuneesi effettuano un buon break dal 10-6 al 10 pari. Coach Serniotti effettua più cambi, con Tomatis al centro per Perla, Distort alla battuta al posto di Galaverna sul 25 pari. Una lotta continua ai vantaggi, che purtroppo si chiudono a favore dei padroni di casa 27-25.

Si approda al Tie-break, in un palazzetto molto caldo. Mantenuto il sestetto con Tomatis e Gamba. Partenza sprint per Cuneo che con Galaverna si porta subito in vantaggio di 2 punti a 0. Il pallonetto intuitivo di Gamba vale l’ottavo punto e segna il cambio campo sul 4-8. L’impeccabile regia di Coscione da spazio a tutti i giocatori in attacco. Il match si chiude con un primo tempo di Cefaratti ed un attacco di Tomatis. La Ubi Banca San Bernardo Cuneo porta a casa il confronto e 2 punti importanti. La sconfitta di Ciriè contro Novi, porta i cuneesi avanti di 4 punti, mantenendo il secondo posto.

Al termine del match coach Serniotti: « E’ stato un derby a tutti gli effetti. Abbiamo sofferto abbastanza Fossano in battuta; qualcuno me la descriveva come una squadra spenta, invece stasera ho visto un squadra che voleva metterci in difficoltà e che ha giocato molto bene. In fondo i derby sono così in ogni sport».

Ormai ogni gara sarà importante, ma il prossimo appuntamento della Ubi Banca San Bernardo Cn, sabato 21 aprile alle ore 21.00 al Pala UBI Banca, lo è in modo particolare, dato che affronteranno i diretti inseguitori, il PVL Cerealterra Ciriè (TO), al momento al terzo posto con 4 punti di differenza. Non resta che concentrarsi e fare un ottimo lavoro in settimana.

 

Mercatò CRF Fossano – Ubi Banca San Bernardo Cn              2-3

(18-25/25-17/21-25/27-25/10-15)

 

Ubi Banca San Bernardo Cn: Coscione 7, Ariaudo 14, Perla 8, Cefaratti 11, Galaverna 23, Vittone 6; Rivan (L); Dho, Gamba 4, Tomatis 2, Distort. N.e. Brignone, Armando (L2).
All.: Roberto Serniotti; II All.: Dario Sampò.

Ricezione positiva: 48%; Attacco: 44%.

 

Mercatò CRF Fossano (CN): Mattera 7, De Matteis 28, Dutto 12, Longo 6, Gunetto 9, Coroli 7; Garelli (L); Fabiano, Perna, Raspo 2, Peirano 1. N.e. Mana, Maccagno.
All. Castagneri; II All.: Tavella.

Ricezione positiva: 38%; Attacco: 44%.

 

Ecco nel dettaglio i risultati della ventitreesima giornata del girone A della serie B maschile:

Negrini Gioiel. Acqui (AL) – Volley Parella Torino                      0-3
Mercatò Alba (CN) – Gerbaudo Savigliano (CN)                       3-1
ETS International (VA) – Yaka Volley Malnate (VA)                  3-0
Sant’Anna Tomcar (TO) – Pallavolo Saronno (VA)                    0-3
PVLCerealterra Ciriè (TO) – As Novi Pallavolo (AL)                   0-3
Volley 2001 Garlasco (PV) – Spinnaker Albisola V. (SV)               0-3
Mercatò CRF Fossano (CN) – Ubi Banca San Bernardo Cn      2-3

 

Controlla la classifica.

 

Ufficio stampa Stella Testa

mobile: 3494626925

mail: ufficio stampa@cuneovolley.it